Risolvere gli errori nell’elaborazione del terminale di Linux Ubuntu

 in Linux

In seguito all’uscita e quindi all’aggiornamento dei nostri sistemi a Ubuntu 16.04, è possibile che si riscontrino alcuni errori quando si cerca di installare pacchetti dal terminale usando il comando da bash:

sudo apt-get install nome_pacchetto

In particolare, nel mio caso stavo cercando di installare git ed ho ottenuto questo messaggio di errore:

ubunturunit1

Un altro errore comune, molto simile, è il seguente:

Lettura elenco dei pacchetti... Fatto Generazione albero delle dipendenze        Lettura informazioni sullo stato... Fatto build-essential is already the newest version (12.1ubuntu2). 0 aggiornati, 0 installati, 0 da rimuovere e 55 non aggiornati. 2 non completamente installati o rimossi. Dopo quest'operazione, verranno occupati 0 B di spazio su disco. Continuare? [S/n] S Configurazione di runit (2.1.2-3ubuntu1)... start: Impossibile connettersi a Upstart: Failed to connect to socket /com/ubuntu/upstart: Connessione rifiutata dpkg: errore nell'elaborare il pacchetto runit (--configure):  il sottoprocesso installato script di post-installation ha restituito lo stato di errore 1 dpkg: problemi con le dipendenze impediscono la configurazione di git-daemon-run:  git-daemon-run dipende da runit; comunque:   Il pacchetto runit non è ancora configurato. dpkg: errore nell'elaborare il pacchetto git-daemon-run (--configure):  problemi con le dipendenze - lasciato non configurato Segnalazione apport non scritta poiché il messaggio di errore indica la presenza di un fallimento precedente.                                       Si sono verificati degli errori nell'elaborazione:  runit  git-daemon-run E: Sub-process /usr/bin/dpkg returned an error code (1)

Fortunatamente, la risoluzione del problema è facile e veloce. Basta eseguire, in ordine, le seguenti istruzioni ricordandoci di sostituire git con il nome del package con cui stiamo riscontrando l’errore.

sudo apt-get purge runit
sudo apt-get purge git-all
sudo apt-get purge git
sudo apt-get autoremove
sudo apt update
sudo apt install git

In questo modo avremo sbloccato il terminale e saremo in grado di terminare correttamente la procedura di installazione. Ripetiamo quindi il comando install che inizialmente restituiva l’errore. 👍

Articoli Recenti

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scrivimi

Lasciami un messaggio per qualsiasi suggerimento o richiesta, ti risponderò presto!

Non si legge? Cambia testo. captcha txt

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi