. . .

15 Agosto 2013

Il video, già realizzato a Luglio 2012, viene caricato sul mio canale YouTube.

Questo è il testo del brano:
Questa canzone non è triste
è solo tristemente vera
parla di quel che non esiste
finché la scienza non lo spiega
Sa come cadono le stelle
che non ne cade mai nessuna
che siamo pezzi di meteore
o avventurieri di fortuna.

Ma dell’amore non sa niente,
di me che tremavo di paura
e allora aprivo le finestre
per vedere cosa c’era.
C’era la notte e le sue stelle
e sul tuo viso era la luna,
così ho capito che per sempre
non avrei amato più nessuna!

Vieni con me, tu vieni con me…
L’uomo che viaggia fra le stelle
e ha camminato sulla luna
giura amore e poi si pente
chiede ai maghi la fortuna.
Fa collezione di conquiste,
conosce il peso di una piuma,
è un pescatore di conchiglie
poi gratta e perde la fortuna.

Ma dell’amore non sa niente,
di me che tremavo di paura
e allora aprivo le finestre
per vedere cosa c’era.

C’era la notte e le sue stelle,
e sul tuo viso era la luna
così ho capito che per sempre
non avrei amato più nessuna.
Vieni con me! Tu vieni con me…
Vieni con me! Tu vieni con me…

Scrivimi

Lasciami un messaggio per qualsiasi suggerimento o richiesta, ti risponderò presto!

Non si legge? Cambia testo. captcha txt

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi